Riva del Garda, il mio luogo del cuore

Oggi vi porto a Riva del Garda, il mio posto del cuore, perchè ho trascorso qui tutte le estati della mia adolescenza e, forse proprio per questo, qui mi sento un po’  casa e quindi torno ogni anno a salutare il Garda Trentino.

riva del Garda
La Torre Apponale nel Porto Vecchio di Riva del Garda
Riva del Garda

L’itinerario che vi propongo parte dal cuore del paese, la piazza III Novembre col il campanile medievale detto Torre Apponale che domina la piazza, sempre piena di vita grazie ai ristoranti e ai bar che affacciano proprio sulla piazzetta.

Poco distante la bellissima Rocca dall’aspetto austero e fiero, sede del Museo dell’Alto Garda che ospita ogni anno, oltre alla collezione permanente dedicata alla pittura figurativa gardesana tra il XIV e il XIX secolo, mostre temporanee (in questo periodo la mostra temporanea è dedicata a Ghibellina nuova e al Cretto di Burri) ed eventi culturali e musicali.

La rocca, Riva del garda
La Rocca di Riva del Garda sede del Museo Alto Garda
La Rocca di Riva del Garda sede del Museo Alto Garda
La rocca, Riva del Garda
La Rocca di Riva del Garda sede del Museo Alto Garda

Dopo la cultura, il divertimento: la spiaggia di Riva del Garda si estende per km ed è parte a prato e parte a ghiaia attraversata da due piste, una pedonale e l’altra ciclabile che conducono dalla bellissima Spiaggia degli Olivi fino al porto.

Il clima è sempre ventilato e mai troppo caldo ed è perfetto per prendere il sole e divertirsi senza soffrire troppo il cado e, sopratutto, per praticare il windsurf.

La bella spiaggia di Riva del Garda

La Riva del Garda più storica invece la si può trovare intono a Piazza Erbe, via Fiume, via dei Fabbri, via Maffei ossia il cuore antico del borgo.

Qui si trovano locali tipici, ristoranti e negozi per tutti i gusti e per tutte le tasche.

Dove dormire e dove mangiare a Riva del Garda

In via dei Fabbri trovate anche il Ristorante Leon d’Oro che vi consiglio per il pranzo veloce a base di pizza o per una cena romantica – leggete tutto l’articolo sul Leon d’Oro QUI .

viale Roma, Riva del Garda
Viale Roma con la Porta San Michele, Riva del Garda
Piazza delle Erbe, Riva del Garda
via Fiume a Riva del Garda

Al piano di sopra si trovano gli appartamenti Leon d’Oro della signora Caterina dove io dormo abitualmente quando sono a Riva: belli, eleganti, pulitissimi e con una ospitalità da 4 stelle (leggete la mia recensione QUI)

via Fiume Riva del Garda
via Fiume con il Rstorante Leon d’Oro (all’alba)
via Dei Fabbri con l’ingresso degli appartamenti Leon d’Oro (la tenda rossa)
La reception degli Appartamenti Leon d’Oro
L’ingresso degli Appartamenti Leon d’Oro di Riva del Garda
Appartamento 105 Appartamenti Leon d'Oro Riva del Garda
Appartamento 105, la mia cameretta negli Appartamenti Leon d’Oro

La Notte di Fiaba a Riva del garda

La locandina ufficiale della Notte di Fiaba 2019 (foto tratta dal web)

La sera Riva del Garda si anima di eventi e iniziative di ogni genere, dai giocolieri alla musica e agli artisti di strada anche se l’evento straordinario da non perdere è la Notte di Fiaba che quest’anno ha per tema Sandokan e i Pirati della Malesia e si svolgerà il 31 agosto e il 1 settembre.

Giocolieri, attori e personaggi in costume per due giorni animeranno le strade e terranno compagnia ai bambini e ai turisti con le loro storie e le loro iniziative fino allo spettacolo finale con i fuochi d’artificio sul lago a tarda sera della domenica. Scoprite di più sulla pagina ufficiale della Notte di Fiaba QUI.

Architetto, travelblogger insegnante di storia dell'arte e instancabile viaggiatrice

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *