fbpx

Intervista a Chiara Carolei, Conunviaggionellatesta

Oggi ho l’onore di ospitare Chiara Carolei, anima del blog e del progetto Conunviaggionellatesta.

Dinamica, genuina, sempre in movimento, Chiara è una delle prime persone che ho iniziato a seguire su Instagram anni fa e non l’ho più lasciata, anzi, ci scriviamo spesso e io mi sono affezionata a lei.

Leggete cosa mi ha raccontato in esclusiva.

Racconta a chi non ti conosce come è nato  il progetto Conunviaggionellatesta e come si è evoluto nel tempo

 Il blog Con un Viaggio nella Testa è nato 6 anni fa in una maniera molto semplice. Mi sono resa conto che tutti i “materiali” legati ai miei viaggi andavano persi e ho pensato che aprire un blog sarebbe potuta essere una buona idea. Scrivo da sempre e dal 2010 ho cominciato a lavorare anche come fotografa. Insomma, sulla carta non mi mancava nulla per farlo!
Ho sempre pensato che avrei poi voluto mettere a budget il blog perché mi era chiaro (anche se non del tutto!!) che mi avrebbe impegnato moltissimo tempo. Motivo per cui ho iniziato da subito a formarmi e a richiedere consulenze a professionisti, soprattutto del ramo SEO. Con il tempo poi si sono sviluppati anche i canali social annessi (Facebook e Instagram).
Chiara Carolei
Chiara Carolei

Che tipo di viaggiatrice sei? ti piace stare comoda o all’avventura?

Sono una viaggiatrice molto onnivora, proprio come lo è la mia persona. Mi piace mangiare in osteria e al ristorante stellato… Certo è che con il passare del tempo se posso avere una stanza confortevole lo preferisco!
 

Qual è il tuo “orizzonte possibile”? Quali sono i tuoi prossimi obiettivi?

 In questo preciso momento di emergenza mi è davvero difficile parlare di orizzonti. Fino ad oggi sono riuscita a crearmi un lavoro su misura e di avvicinarmi il più possibile alla mia idea di felicità. Ora sono “curiosa” e intimorita di sapere cosa saremo domani, fra un mese, fra 6 mesi. Di me so che sono una persona ad altissima resilienza.
Chiara Carolei

E il tuo “orizzonte creativo”? Cosa fai per staccare la spina e per ricaricarti?

Il rovescio della medaglia del fare ciò che ami è che hai la sensazione di non avere bisogno di staccare! Per fortuna negli ultimi due anni ho scoperto che lo sport (allenamenti e camminata) sono per me linfa vitale! 
 
 
Chiara Carolei

Raccontaci qual è il tuo “indirizzo possibile” (se c’è), quello in cui ti “rifugi” quando hai bisogno di una coccola

Non torno spesso nei posti, intesi come alberghi e strutture, ma un indirizzo “possibile” nel quale sono tornata più volte è l’Agriturismo la Polisena a Pontida, in provincia di Bergamo. Un luogo di vera pace, autentico ma molto “coccoloso”.  

Raccontaci un segreto, qualcosa di te che non sappiamo…

I segreti rimangono tali!  Quello che molti non si aspettano è che io sia una persona molto “solitaria”, seppur molto socievole 

Architetto, insegnante di storia dell'arte, vegetariana e viaggiatrice. Questo è il mio spazio per raccontarvi la mia visione del mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *