fbpx

Vieni con me a Grazzano Visconti

Basta un pomeriggio, magari di domenica, per visitare il Castello e il Borgo Medievale di Grazzano Visconti.

La primavera è il momento migliore per scoprire il borgo medievale di Grazzano Visconti. Il castello è stato riaperto solamente da poco più di un anno ed è veramente in ottime condizioni,  perfettamente conservato, tanto l’esterno quanto all’interno.
 

 
L'esterno del castello
Grazzano Visconti
Grazzano Visconti
La visita guidata, che costa 16 euro per gli adulti, ci porta alla scoperta della storia del castello, fatto costruire da Giovanni Anguissola che vi abitava con la moglie, Beatrice Visconti sorella del più famoso Gian Galeazzo Visconti.
Attualmente il castello è di proprietà di Fanny Visconti di Modrone.
La visita al castello di Grazzano Visconti dura più di un’ora e permette di visitare il castello tanto dall’interno quanto dall’esterno e scoprire antiche simboli e leggende
tra queste ultime sicuramente quella della principessa che abitava questo luogo.
 
Grazzano Visconti
Il castello ha pianta quadrata con torri su tutti i lati, è circondato da un parco di 15 ettari mentre sul portone d’ingresso si può scoprire una particolarità: possiamo trovare gli scheletri di alcuni corvi lasciati lì per intimorire eventuali visitatori sgraditi.
 
Il borgo medievale

Il borgo di Grazzano Visconti

Il borgo risale ai primi anni del secolo scorso ed è stato costruito dall’architetto Alfredo Campanini in stile neo-medievale su ordine di Giuseppe Visconti di Modrone che voleva creare un luogo di lavoro e di commercio per artigiani qualificati.

La vista è veramente gradevole, numerosi sono i negozi che vendono articoli dedicati alla magia e ai souvenir.
Non mancano i punti di ristoro, ristoranti e bar che sono sempre presi d’assalto per cui vi consiglio di prenotare assolutamente.

Io ho mangiato ho cenato al Ristorante del Biscione e posso dire di essermi trovata davvero bene: menu tradizionale e aria elegante nel contesto suggestivo della piazza di Grazzano Visconti.

Davvero consigliato un pomeriggio in questo splendido borgo piacentino!

Architetto, insegnante di storia dell'arte, vegetariana e viaggiatrice. Questo è il mio spazio per raccontarvi la mia visione del mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *