Tripadviosr sì, Tripadvisor no

 

 

Sono membro esperto di Tripadvisor da qualche anno e trovo questo portale un valido strumento di comunicazione e scambio di opinioni.
Personalmente non sono mai stata influenzata in nessun modo e da nessuno riguardo alle mie recensioni, nè qui nè altrove.
 
Proprio la questione di recensioni false e gonfiate ha creato spesso polemiche tra albergatori e gestori del portale. Alcuni albergatori sostenevano di essere stati ricattati da ospiti spregiudicati che chiedevano prestazioni alberghiere extra o sconti, in cambio di un’ottima recensione su Tripadvisor.
 
Al contrario, ci sarebbero stati casi di titolari di hotel che avrebbero cercato di “comprare” recensioni favorevoli in cambio di camere migliori e servizi aggiuntivi.
Personalmente non mi è mai capitato nulla di simile e comunque scriverei sempre ugualmente solo la mia opinione.
In generale io ho sempre trovato una notevole corrispondenza tra i giudizi degli utenti e i posti visitati o frequentati.

Come raccomandazione generale direi che sono da preferire sicuramente gli hotel o i ristoranti che hanno molte recensioni e magari sono stati recensiti da membri esperti dotati di maggiore esperienza.

In generale spulcio tra le recensioni quelle peggiori e cerco di capire le critiche che vengono mosse se sono fondate oppure no.
Mi spiego, se un viaggiatore si lamenta perchè nella reception dell’albergo non c’è l’aria condizionata e assegna il giudizio “scarso” per questo motivo (recensione realmente letta dalla sottoscritta) allora mi permetto di tralasciare quel giudizio e di non considerarlo perchè reputo la critica poco utile e non significativa per il giudizio di una struttura.

Se invece le recensioni negative parlano di sporcizia o cattiva gestione riguardo ai pagamenti o al servizio di un ristorante allora le cose cambiano e quelle recensioni negative diventano “pesanti”.

Ovviamente controllo anche le recensioni migliori e soprattutto i consigli dei viaggiatori riguardo a camere in posizione privilegiata o tavoli con vista meravigliosa.

Ovviamente la mia ricerca non si esaurisce con Tripadvisor ma proseguo guardano il sito della struttura, verificando la posizione in Google Street View e magari confrontando le recensioni di  Tripadvisor  con quelle di altri portali di viaggiatori.

Per la mia esperienza gli hotel o i ristoranti o le strutture ben recensite du  Tripadvisor  sono genericamente di buon livello e complessivamente offrono un buono/ottimo soggiorno e il consiglio generale è, come sempre, ragionare con la testa, pesare e valutare quello che c’è scritto su ogni recensione e prendere in considerazione anche quelle negative, non fermarsi al solo portale ma valutare tanti aspetti.

In ogni caso io sono del partito pro- Tripadvisor. E voi? Scrivetemi la vostra opinione nei commenti.

Architetto, insegnante di storia dell'arte e instancabile viaggiatrice

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *