Cosa vedere e cosa fare a Merano

Merano si può paragonare ad una elegante signora che si fa ammirare con la sua bellezza e la sua raffinatezza inalterata in ogni stagione.
Io l’ho vista ben due volte in estate, ma sono sicura, dalle foto che ho visto che in inverno sia ancora più suggestiva grazie anche ad uno dei più tradizionali dei mercatini di Natale.

 

Merano, lungo Passirio

Merano, lungo Passirio

Il centro città si sviluppa tra il lungo Passirio, il fiume che attraversa la città e la meravigliosa via Portici con le tradizionali arcate dell’Alto Adige dove si può passeggiare e fare shopping; le case alte e variopinte con i loro bow-windows si alternano ad eleganti hotel, raffinati e dall’offerta variegata e sofisticata.

MeranoMeranoMerano

Non manca il ristorante stellato che, causa budget non troppo elevato, non ho provato ma ho potuto ammirare da fuori: il ristorante Sissi di Andrea Fenoglio, premiato anche per il 2018 con la stella Michelin (a questo link trovate l’elenco di tutti i premiati Michelin).

Merano, via delle Corse

Merano, Corso Libertà

Tra le vie più belle, che consiglio sicuramente di vedere e che più ho apprezzato di più sicuramente l’inconfondibile via Delle Corse, punto di arrivo di tutte le mie gite in autobus, ma soprattutto Corso della Libertà con gli edifici maestosi e raffinati ed il mio negozio preferito, il Pur Suedtirol  dove potete trovare ogni tipo di prodotto tipico, anche se io vi consiglio sopratutto di non lasciarvi scappare il pane, di tutti i tipi, proveniente direttamente dai masi della zona: è spettacolare! E sopratutto davvero buono e fuori dal comune!

Merano, passeggiata d'estate

Merano, passeggiata d'estate

Merano è famosa anche e soprattutto come la Città Giardino e infatti, come tutti, non ho rinunciato ad ammirare i favolosi giardini pubblici dedicati alla principessa Sissi che proprio a Merano amava soggiornare e che sono il punto di arrivo di una delle più belle e suggestive passeggiate: la Passeggiata d’Estate, chiamata così perchè fresca ed ombrosa in estate (anche se a dire il vero l’estate a Merano non è poi così insopportabilmente calda, almeno se paragonata alle  estati in pianura padana!!!).

Merano, passeggiata d'estate

Merano, passeggiata d'invernoMerano, passeggiata d'estate

Dal fronte opposto del Passirio, contrapposta alla Passeggiata d’Estate si trova invece la Passeggiata d’Inverno chiamata così perchè soleggiata e più calda. Entrambe sono facilmente percorribili da chiunque e senza particolare sforzo e permettono di godere di angolazioni e viste insolite sulla città immersi nel verde e nel silenzio.

Sono passeggiate alla portata di tutti e che non potete perdere.

Sono sicura che tornerò a Merano e lo vorrei fare in inverno per apprezzare l’atmosfera di festa e Natalizia che sicuramente invade la città.

Architetto, insegnante di storia dell'arte e instancabile viaggiatrice

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *